sole e luna, storia di un amore

tell me the story
about how the sun
loved the moon so much
he died every night
to let her breathe

Questa frase mi ha fatto pensare a tante situazioni che ho messo assieme. ne e’ venuta fuori una storia ed ora ve la racconto. E’ la storia di un amore intenso e sconosciuto agli occhi di tutti. Racconta come il Sole abbia deciso di morire ogni giorno per lasciar respirare la Luna…

Tanto tempo fa all’alba della vita, quando i soli padroni del presente erano i pianeti e le stelle, avvenne un fatto straordinario che quasi trovo difficile comprendere; se continuerete a leggere ve lo narrerò e conoscerete anche voi la storia dell’amore segreto tra il Sole e la Luna.
Il Sole, fiammeggiante e caldissimo nel suo cammino attorno al nostro pianeta vide vagare nello spazio buio un piccolo corpo celeste: la Luna. Lei era fredda e distaccata. Sapeva di avere in se’ la magia di incantare chiunque la guardasse, grazie al suo candido aspetto; ma era sola.

Lui così, incuriosito, pensò di portare vicino a se’ quel piccolo globo finchè, quando fu poca la distanza che li separava, cominciarono a danzare appassionatamente assieme attorno alla terra.
L’uno attorno all’altra in un vortice di cerchi senza fine: talvolta più vicini, talvolta meno.

Quando la Luna gli passava vicino, il Sole la ammirava sempre più e finì così per innamorarsene. Nacque così la loro attrazione. Fu un amore intenso quello che li unì, potente e senza confini.

Le mie parole a stento possono descrivere e far comprendere la passione che illuminò e accese ancor di più il Sole che avvampò di fiamme altissime.
Ma più passava il tempo e più le lingue di fuoco lambivano la Luna, che non tollerava quel calore così intenso, essendo lei una creatura del buio. Il sole, con tristezza, comprese che il suo amore sarebbe finito standole così vicino, le avrebbe fatto del male. Allora, con il cuore a pezzi, decise di allontanarsi da lei per farla vivere e respirare l’aria fresca delle notti, su nel loro cielo.

Furono sempre più distanti, tanto che nelle spire della loro danza quasi non riuscirono più a vedersi.
La luna, nascosta dietro alla terra per non essere più bruciata da quel desiderio, soffriva silenziosamente. Era il suo carattere; non voleva far capire quanto ancora gli volesse bene.
Il sole ogni giorno si levava sopra l’orizzonte e instancabilmente testardo, diffondeva  ovunque i suoi baci luminosi e caldi perché la raggiungessero e sapesse che era sempre innamorato di lei. Poi esausto e privo di forze, si spegneva morendo dall’altra parte del cielo.

L’amore però, sapete, è ciò che di più grande esiste in natura; invisibile e terribilmente forte. Per questo ogni giorno il sole rinasce: per continuare la sua eterna ricerca, ed è per questa stessa forza che ogni tanto la Luna si mostra in cielo quando il sole non è ancora tramontato.
E’ lei, che con la sua tenacia sfida il calore rischiando la sua stessa vita.
Si mostra a lui per fargli sapere che c’è.
Gli dice che il loro amore è immutato,
brillando bianca e luminosa dei suoi impalpabili baci.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.